“PavLova Domenis” con Storica Sambuca di Chef Andrea De Felice

“PavLova Domenis” con Storica Sambuca di Chef Andrea De Felice

Portata: DESSERT

Difficoltà: MEDIA

Porzioni: 5

Tempo: 45′ prep + 1.5h cottura

INGREDIENTI
Per la meringa:
100g Albume
200g Zucchero semolato
Sale q.b.
Succo di limone q.b.

Per le mele:
4 Mele golden
200g Acqua
200g Zucchero semolato
100g Storica Sambuca
1 Scorza di limone
1/4 Stecca di vaniglia

Per la panna:
250g panna da montare
Scorza di limone q.b.
Sale q.b.

Decorazione
Foglie di menta, in alternativa timo o maggiorana

PREPARAZIONE

Step 1

Preriscaldare il forno a 100°. Iniziare con la preparazione della meringa: prendere le uova a temperatura ambiente e dividere gli albumi dai tuorli. Montare a neve gli albumi con solo 100g di zucchero il sale e il succo di limone. Aggiungere poi i restanti 100g di zucchero. Stendere la meringa sulla carta forno cercando di fare uno strato sottilissimo lungo tutta la leccarda. Infornare le meringhe nel forno per almeno 1 ora cercando di tenere la porta del forno leggermente aperta in modo da far uscire l’umidità.

Step 2

Per preparare le mele si deve creare uno sciroppo. Mettere in un pentolino l’acqua, lo zucchero, la scorza di limone, la stecca di vaniglia e portare a ebollizione. Sbucciare le mele, togliere i semi e la parte centrale, e tagliare a cubetti di ½ cm. Una volta che lo sciroppo inizierà a bollire togliere dal fuoco e fare raffreddare per 5 minuti, raggiunti gli 80° aggiungere la Storica Sambuca e le mele. Far raffreddare in frigorifero. Le mele devono essere soffici ma non rompersi, al sapore di Sambuca e con uno sciroppo non troppo liquido. Prendere la panna e porre in una bastardella con la scorza di limone grattugiata e un pizzico di sale. La panna deve essere leggermente salata e semi montata.

Step 3

Per decorazione tagliare le foglie di menta in piccoli quadratini. Al posto della menta si possono usare anche timo o maggiorana. Per servire questo dessert lo Chef consiglia una fondina, ma qualunque piatto va bene. Come base, ai lati del piatto mettere la panna semi montata, nella parte centrale le mele con lo sciroppo alla Sambuca e sopra alle stesse porre le foglie di menta come decorazione. Per finire il piatto porre sopra alle mele e alla panna i fogli di meringa leggermente spezzati cercando di creare una piramide.
PASTA ROSÉ CON TRITTICO 1898 VERMUT BLANC

PASTA ROSÉ CON TRITTICO 1898 VERMUT BLANC

Portata: PRIMO PIATTO

Difficoltà: FACILE

Porzioni: 2

Tempo: 10′ prep + 30′ cottura

INGREDIENTI
160 gr di pasta
Sale q.b.
Olio EVO q.b.
4 filetti di acciughe finemente tritati
1 spicchio d’aglio tritato
Peperoncino in polvere q.b.
Parmigiano grattugiato
150 gr di pomodori ciliegini tagliati a metà
20 ml TRITTICO 1898 Vermut blanc
30 gr di mascarpone
Un pizzico di prezzemolo fresco tritato

PREPARAZIONE

Step 1

In una padella mettere l’olio e le acciughe tritate finemente, cuocere mescolando a fuoco medio fino a quando le acciughe non si saranno quasi sciolte nell’olio. Aggiungere l’aglio e il peperoncino, quindi alzare un po’ la fiamma e mettere i pomodorini, mescolando per incorporare i sapori.

Step 2

Portare a ebollizione una pentola d’acqua. Una volta raggiunto il bollore, salare e aggiungere la pasta. Sfumare poi i pomodorini con TRITTICO 1898 Vermut blanc e, dopo circa un minuto, schiacciare i pomodorini in modo da creare un sugo. Ridurre la parte liquida e rimuovere dal fuoco. Unire il mascarpone fino ad incorporarlo completamente, a questo punto unire il Parmigiano e il prezzemolo.

Step 3

Mentre la pasta giunge a cottura unire un cucchiaio della sua acqua per dare una consistenza cremosa alla salsa. Scolare la pasta, aggiungerla poi alla salsa e amalgamarla omogeneamente.
POLPO AROMATIZZATO CON LUCE DI UVE PROSECCO SU CREMA DI PATATE

POLPO AROMATIZZATO CON LUCE DI UVE PROSECCO SU CREMA DI PATATE

Portata: SECONDO PIATTO

Difficoltà: MEDIA

Porzioni: 4

Tempo: 10′ prep + 1 h cottura

INGREDIENTI
1 Polpo intero
500 gr Patate
1 Scalogno tritato
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
Brodo vegetale q.b.

PREPARAZIONE

Passaggio 1

Far bollire una pentola d’acqua. Immergere il polpo, tenendolo per la testa, per tre volte fino a fare arricciare i tentacoli. Cuocere per 20 minuti a fiamma alta, poi spegnere il fuoco coprire con un coperchio e lasciar riposare finché l’acqua non sarà completamente fredda.

Passaggio 2

Versare l’olio extravergine di oliva in una padella, tagliare i tentacoli e scottarli per quattro minuti circa.
Quando la padella sarà caldissima versare Luce di Uve Prosecco e sfumare.

Passaggio 3

Lavare e tagliare a fettine sottili le patate. Mettere lo scalogno tritato in pentola con 3 cucchiai di olio, una volta dorato, Unire le patate e lasciare cuocere per 5 minuti. Versare il brodo vegetale, precedentemente riscaldato, fino a coprire le fettine di patate. Quando le patate saranno tenere aggiungere il pepe e il sale. Frullare con il mixer a immersione.

Passaggio 4

Servire mettendo un po’ di crema di patate al centro dei piatti e adagiare tre tentacoli di polpo tiepidi.

perfectwatches.cn