Cosce di quaglia all’uva con grappa FUTURA12

Cosce di quaglia all’uva con grappa FUTURA12

ricetta quaglia alla grappa

TIPOLOGIA

Portata: secondo piatto

 Difficoltà: facile

Persone: 2

Tempo: prep 30′ + cottura 30′

INGREDIENTI
10 cosce di quaglia
2 manciate acini d’uva bianca
120 ml Futura12
2 g timo disidratato o erbe
1 manciata coriandolo fresco tritato
18 g burro non salato
aglio in polvere
1 pizzico zucchero semolato
olio d’oliva
pepe
sale
step 1 quaglia con grappa

Step 1: porre coscie di quaglia, olio d’oliva ed erbe in una terrina. Cospargere con sale e pepe. Mescolare bene fino a quando le cosce risulteranno ben condite. Lasciare in frigo a marinare per 30 minuti.

Step 2: versare dell’olio d’oliva in una padella antiaderente e scaldare a fuoco medio-alto. Quando l’olio è caldo, aggiungere le cosce di quaglia. Lasciare rosolare per 4-5 minuti fino a che risulteranno dorate. Quindi girare e abbassare la fiamma, lasciandole cuocere per altri 4-5 minuti.

step 3 quaglia con grappa

Step 3: trasferirle in un piatto pulito. Non lavare la padella, ma riutilizzarla tenedo l’olio e i pezzettini di carne dorati come salsa. Aggiungere dell’olio d’oliva e gli acini d’uva (elimando prima i semi, se necessario). Condire con un pizzico di pepe, sale e un pizzico di aglio in polvere.

step 4 quaglia con grappa

Step 4: mescolare gli acini e lasciare sfumare nella Futura12 per circa 5 minuti, fino a quando la grappa si sarà ridotta della metà. Quindi aggiungere nella padella il burro non salato insieme al coriandolo tritato e allo zucchero semolato. Mescolare bene. Controllare il condimento  e aggiustare di pepe, sale o zucchero a piacere..

step 5 quaglia con grappa

Step 5: aggiungere le cosce di quaglia nella padella e togliere dal fuoco. Lasciarle intiepidire nella salsa per altri 3-4 minuti.  Quindi impiattare le cosce di quaglia con l’uva in piatti fondi, irrorando con la salsa restante. Servire calde.

Cosciotto d’agnello alla Futura12

Cosciotto d’agnello alla Futura12

TIPOLOGIA

 Portata: secondo

 Difficoltà: facile

Persone: 6-8

Tempo: 1h 45′

INGREDIENTI

2,5 kg cosciotto d’agnello
1 shot Futura12
olio
aglio, sale, pepe q.b.

Step 1: Estrarre il cosciotto d’agnello dal frigo circa un’ora prima, in modo che raggiunga la temperatura ambiente per avere una cottura più veloce e uniforme.

Step 2: Scaldare il forno a 180°C. Massaggiare la carne con olio d’oliva, sale e pepe; posizionare l’agnello su di una griglia all’interno di una teglia in modo che il grasso sia rivolto verso il basso.

Step 3: Strofinare la parte superiore dell’agnello con aglio e rosmarino e posizionare la teglia al centro del forno. Coprire con dell’alluminio per evitare che aglio e rosmarino si brucino e arrostire per un’ora.

Step 4: A metà cottura scoprire l’agnello e girarlo dall’altro lato irrorandolo con grappa Futura12; continuare a cuocere scoperto.

Step 5: Lasciare riposare l’agnello per almeno 15 minuti prima di affettarlo.  Trasferire il cosciotto d’agnello su di un tagliere pulito ed iniziare a tagliare a fettine lavorando perpendicolarmente all’osso.

Step 6: Disporre le fette su un piatto da portata e servire subito accompagnando con pesto alla menta.

Pere grigliate con Futura12 e crema al cocco

Pere grigliate con Futura12 e crema al cocco

TIPOLOGIA

 Portata: dessert

 Difficoltà: facile

 Persone: 3

 Tempo: 1h circa

INGREDIENTI

Per le pere grigliate:
3 pere mature ma sode
150 ml Futura12
28 g zucchero di canna
56 g burro non salato
½ baccello di vaniglia
rametti di timo
sale marino
Per la crema:
1 lattina di latte di cocco raffreddata almeno per una notte in frigo
1 to 2 cucchiai di miele
50 ml Futura12

Step 1: Preriscaldare il forno a 200°. Tagliare le pere a metà per la lunghezza, usare un cucchiaino o uno scavino per melone per rimuovere il torsolo dal centro.

Step 2: In una casseruola aggiungere il burro, il miele, la vaniglia, lo zucchero di canna, i rametti di timo e una spolverata di sale. Far bollire leggermente e continuare a mescolare per circa 2 minuti.

Step 3: Porre le pere nella casseruola con il lato tagliato rivolto verso il basso. Scuotere e lasciare cuocere a fuoco lento sul fornello per circa 2 minuti. Girare le pere in modo che siano ora con il lato tagliato rivolto verso l’alto e trasferire la casseruola sul piano centrale del forno aggiungendo Futura12. Cuocere per 12 minuti fino a quando le pere risulteranno morbide e la salsa caramellata.

Step 4: Mentre le pere stanno cuocendo, aprire e rimuovere la crema di latte di cocco solidificata che è si è separata nella lattina, scartando il liquido trasparente. Trasferire la crema in una terrina pre-raffreddata e unire al miele e a un cucchiaio di Futura12 usando uno sbattitore a bassa velocità fino a quando il composto risulterà leggero. Aumentare la velocità e continuare a montare fino a raggiungere una consistenza spessa e cremosa.

Step 5: Porre una o due metà pera sul piatto, irrorare con un cucchiaio abbondante di salsa guarnire con un rametto di timo e una generosa cucchiaiata di crema al cocco.

Pollo arrosto alla Futura12

Pollo arrosto alla Futura12

TIPOLOGIA

 Portata: secondo

 Difficoltà: facile

 Persone: 4

 Tempo: 1h45′ circa

INGREDIENTI

1,5 kg pollo ruspante
2 cipolle pelate
2 carote
2 foglie di alloro
1 rametto rosmarino
1 limone + scorza
1 testa d’aglio
175 ml Futura12
Fleur de sel e pepe
olio d’oliva
750 g pastinaca

Step 1: Preriscaldare il forno a 160°. Eliminare il grasso e la pelle del pollo in eccesso, lavare bene sotto l’acqua e asciugare con un panno da cucina. Mettere parte della cipolla e delle carote in una teglia e farcire il pollo con il resto delle verdure insieme a rosmarino, alloro e metà testa d’aglio.

Step 2: Strofinare il pollo con l’altra metà testa d’aglio e massaggiare con sale e pepe. Adagiare il pollo sopra le verdure nella teglia e versare Futura12 nella cavità. Irrorare il tutto con olio d’oliva, coprire con un foglio d’alluminio e arrostire per circa 1h30′.

Step 3: Nel frattempo tagliare la pastinaca a listarelle, spolverare di sale e friggere in olio d’oliva con la buccia di limone. Adagiare le verdure in una pirofila e arrostire nel forno insieme al pollo per gli ultimi 20-30 minuti.

Step 4: Alzare a 200° il forno, rimuove l’alluminio e arrostire il pollo altri 15′, cercando di inumidirlo per mantenere la polpa umida fino a che la parte superiore non sarà ben dorata. Tenere d’occhio le chips di pastinaca affinchè non si secchino troppo. Infine servire il pollo con le chips e un’insalata verde.

perfectwatches.cn